Gianni Consiglio

Bassista, chitarrista, produttore, compositore, autore, arrangiatore, ha studiato contrabbasso con Attilio Zanchi e Giorgio Azzolini e con il maestro Luigi Bernardi del Teatro alla Scala di Milano.

Alla fine degli anni ottanta incontra il musicista zairese ‘Mpezo Kiandinga, già percussionista con Billy Cobham, e con lui fonda il gruppo Zaita Bobongo che si distingue nella scena della musica etnica italiana svolgendo un’intensa attività di concerti.

Nel 1992 inizia la sua attività di insegnante di basso elettrico che svolge privatamente e presso Musicopoli, scuola di musica patrocinata dal comune di Milano, dove tiene i corsi di basso elettrico e musica d’insieme fino al 2003.

Nel 1995 nasce il gruppo Malamanera, progetto musicale nel quale fonde elementi di musica etnica al funky e al rock, pubblica due brani nell’album Roots.

Nel 1997 fonda il maQue studio, dove nascono diverse produzioni indipendenti.

Nel 1999 è arrangiatore e produttore per la realizzazione dell’album “Hilo” di Rafael Didoni e nel 2000 registra l’album “A Crazy Day” di Lele Lomoro – Acoustic Boundaries.

Nel 2001 suona nella tribute band dei RHCP Blanquitos Funky Ass.

Alla fine del 2002 esce il disco Malamanera: “watching fish fly over gela sky”, e dal gennaio dell’anno successivo inizia un’intensa attività di concerti che porta la band in giro per tutta l’Italia.

Dal 2011 collabora con la cantautrice Nicoletta Bernardi come produttore, bassista, arrangiatore. Con lei ha realizzato gli album “In Contraddizione” (2014) e “Unisex” (2016) e le rassegne di musica e letteratura “Ho perso il filo” (2011- 2012) e “In alto mare” (2013-2014-2015).

Ha composto musica per teatro per lo spettacolo Cuore Minimo, Politecnico di Milano; Affabulazione, Teatro Out Off di Milano; ha collaborato con il Teatro della Contraddizione di Milano per le produzioni Milano Calling e Cultura Kitsch-en.

Collabora con Progetto Santiago, associazione di scrittori, artisti e professionisti provenienti dal mondo dell’editoria del teatro e della musica.

E’ insegnante di basso elettrico e di chitarra e tiene corsi e seminari di produzione audio; si occupa anche di propedeutica musicale tenendo laboratori di musica nelle scuole.